capodannoprato.it - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Prato e provincia

Ville e Castelli Capodanno a Prato

Cerca i migliori eventi con cenone in Villa o Castello per Capodanno a Prato e dintorni

Cerca Ville, Casali e Castelli per passare il cenone di Capodanno a Prato e dintorni. Un evento caratteristico in ambienti storici organizzate per festeggiare l'ultimo giorno dell'anno.

Vedi anche:

Per avere maggiori informazioni su Ville e Castelli per Capodanno a Prato e dintorni, contattaci tramite il form qui sotto.

In apparenza Prato sembra tutto tranne che una località di ville e castelli. Zona industriale, artigianale, moderna, internazionale … sembra conservare molto poco del suo passato medievale. Che si specchia sicuramente nei monumenti del centro storico, ma non si aspetta di trovare altrove. Invece, osservando bene, qui esistono edifici di rara bellezza, la cui architettura invita non solo all’ammirazione ma anche … a viverli completamente. Magari in un momento magico come il Capodanno.

Quali sono i castelli a Prato e provincia?

Il centro storico di Prato è una testimonianza autentica di bellezza medievale. Il duomo di Santo Stefano, la chiesa di Santa Maria delle Carceri, il palazzo Pretorio, palazzo Cicognini sono solo alcuni degli esempi. Su tutti svetta la imponente bellezza del Castello dell’Imperatore, oggi vivibile come centro eventi che consente a tutti di vivere da dentro la magnificenza dell’antico maniero. Purtroppo questo castello non ospita resort turistici, quindi lo si può godere solo in determinati momenti e non come residenza.

I castelli, o le rovine dei castelli antichi, non mancano nemmeno nel piccolo territorio della provincia di Prato che si spinge fin sulle colline. Tuttavia nessun castello è usato come struttura turistica, si tratta per lo più di luoghi adibiti a musei, a centri culturali o solo di rovine da visitare come testimonianza storica. Tra i più belli ricordiamo le rovine di Rocca di Cerbaia, il castello di Montemurlo, le torri di Carmignano, Capezzana e Fossato di Cantagallo.

Quali sono le Dimore e Ville storiche a Prato e provincia?

Il discorso cambia se si considera che molte strutture chiamate “castello” sono in realtà delle ville signorili. In quel caso si può dire che Prato e provincia hanno molti resort turistici in castello, anche se poi davanti vi ritroverete delle palazzine eleganti, magari restaurate con canoni stilistici ottocenteschi.

Se si considerano le ville, Prato città e alcuni comuni della sua provincia offrono una vasta scelta in ambito turistico. Oltre alle ville-monumento (come Villa Aldobrandini, Villa Martini, Villa della Sacca, Villa del Palco) che abbelliscono la città, molte altre in centro storico si offrono come alloggi per turisti benestanti. La più vasta scelta di resort in villa però si ha nella quieta provincia, specie nella parte che sale verso le colline.

Poggio a Caiano, oltre ad offrire la visione della sua Villa Medicea ha diverse soluzioni eleganti che ospitano B&B o resort. Molte ville storiche si trovano anche a Montemurlo e a Carmignano. Una splendida Villa Medicea spicca anche ad Artimino, mentre la piccola Bagnolo – frazione di Montemurlo – va fiera della sua Villa del Barone, di Villa Galceto, di Villa Pazzi e di Villa Strozzi. Sono solo piccoli esempi di tante architetture simili che si trovano sparse per i colli pratesi e molte di queste possono ospitare turisti per i loro soggiorni di vacanza.

Perchè passare il Capodanno in ville storiche e castelli a Prato e provincia?

Perché Prato, situata tra Firenze e Pistoia, è una base felice per chi vuole regalarsi un Capodanno di relax e bellezza senza spendere troppo. L’alloggio in villa certamente risente della vicinanza con Firenze, e avrà comunque prezzi elevati, ma sempre minori rispetto agli alloggi nel capoluogo toscano.

Regalandovi un Capodanno in villa in provincia di Prato, potrete avere tutti i confort e i servizi per sentirvi coccolati come veri principi medievali mentre programmerete le vostre giornate ed escursioni nei dintorni. Firenze è ad un passo, così anche il centro storico di Pistoia. Ma Prato, di per sé, merita! Non perdetevi, specie sotto le Feste, le visite alle sue chiese medievali che si riempiono di eventi – sacri e non – proprio in questo periodo. Potrete ammirare dal vivo opere di Donatello, Filippo Lippi, Paolo Uccello, Ghirlandaio, Della Robbia o assistere a concerti nei palazzi storici cittadini.

Se preferite andare a scoprire la città in quanto tale, ammirerete i bellissimi ponti sul fiume Bisenzo, i musei e i negozi coloratissimi e vivaci del quartiere cinese di Macrolotto Zero. E poi potreste visitare i borghi della provincia, annidati tra le colline, ciascuno con la sua torre medievale. I romantici tramonti invernali a Vernio, le passeggiate a Cantagallo, le visite alle tenute e alle cantine di Carmignano, Poggio a Caiano, Montemurlo valgono un soggiorno in questa magica terra.

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
8830
back to top