capodannoprato.it - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Prato e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoprato.it

Case e Appartamenti Capodanno a Prato

Cerca Case e Appartamenti per Capodanno a Prato e dintorni

Cerca casali, case e appartamenti per festeggiare il capodanno a Prato e dintorni. Una occasione confortevole e spesso conveniente per tutte le tipologie di vacanze.

Vedi anche:

Per avere maggiori informazioni su Case e Appartamenti in affitto per Capodanno a Prato e dintorni, contattaci tramite il form qui sotto.

Stretta tra Firenze e Pistoia, quasi a formare una unica enorme area urbana con queste due grandi città, Prato diventa per forza di cose una tappa durante un viaggio particolare di Capodanno. Potrebbe diventare anche qualcosa in più, una base, un rifugio per sistemarsi in attesa di iniziare i tour verso altre mete. Tra una gita immancabile a Firenze e una riscoperta di Pistoia potreste, a sorpresa, imparare a conoscere anche Prato … scoprendo che vi piace. E che magari qui conviene una vacanza in affitto, più che in altri posti.

Perché passare il Capodanno in casa o appartamento a Prato e provincia?

Innanzi tutto, come detto, Prato si trova a metà strada fra la gloriosa Firenze e l’austera Pistoia. Fa parte cioè di un percorso turistico tra i più belli d’Italia e vi si inserisce a pieno titolo. In tanti capitano qui quasi per caso, magari seguendo gli eventi organizzati per le Feste o una particolare occasione che si svolga qui per Capodanno … e poi si accorgono che si tratta di una città e di una provincia con una identità che lascia il segno. La sua provincia si allunga fin sulle montagne che fanno da confine con l’Emilia Romagna e che durante le feste invernali diventano sede di usanze e tradizioni dal delizioso sapore di antico. Sono molte le ragioni per affittare casa o appartamento a Prato e godersi un Capodanno originale.

Che tipo di case affittare a Prato e provincia per Capodanno?

Le tipologie di affitti che vanno molto a Prato città sono per lo più due o tre vani in appartamento. Naturalmente più ci si avvicina verso il centro e più si possono trovare anche monolocali, soprattutto sottotetti e mansarde. Nella media sono i bilocali che fanno gola ai turisti e a chi usa i sistemi di scambio internazionali, per trovare residenza a Prato. Più rari gli affitti di lusso, in ville o palazzi signorili. Le villette si affittano più facilmente nelle frazioni o nei comuni collinari, verso la punta più estrema della provincia stessa.

Dove affittare casa a Prato o in provincia per Capodanno?

In città, i quartieri ideali per affittare casa o appartamento a scopi turistici – specie durante le feste di Capodanno – sono quelli del centro storico oppure le zone occidentali, come Vergaio e Tobbiana. Queste aree sono residenziali, di un certo livello, ben curate e fanno sentire i turisti al sicuro e a proprio agio. Sono tra l’altro molto vicine agli eventi del centro e dunque consentono di spostarsi facilmente, anche a piedi. I prezzi sono un po’ elevati in centro, ma molto meno che nei comuni vicini.

In provincia, Prato offre scenari da sogno con piccoli borghi di collina e di montagna. Se però scegliete di affittare casa a Vernio, Cantagallo, Carmignano, Montemurlo dovete essere certi di desiderare una vacanza tranquilla, intima, senza troppe distrazioni. I prezzi in campagna sono accessibili ma gli eventi scarseggiano.

Cosa vedere a Prato e provincia per Capodanno?

Prato città ha un “cuore di pietra”, nel senso migliore del termine! Nell’insieme è una esplosione di palazzi e chiese in pietra bianca e marmi colorati, che formano un caleidoscopio di geometrie, perfette per chi ama l’arte. E se il Duomo di Santo Stefano è un esempio grandioso di questo modo di costruire, con la sua facciata bicroma e l’architettura tipicamente medievale, certamente non potete non ammirare Santa Maria delle Carceri, la basilica voluta da Lorenzo il Magnifico in persona.

Altre chiese solo in apparenza sembrano semplici e meno interessanti (San Domenico, Sant’Agostino, San Francesco, Santa Maria del Giglio, Spirito Santo, San Nicolò …) ma bisogna entrare per scoprire veri e propri tesori rari nelle pitture e decorazioni. Nelle chiese di Prato trovate firme come Donatello, Filippo Lippi, Paolo Uccello, Ghirlandaio, Della Robbia. In totale chiese e conventi superano i trenta edifici, tra quelli in centro e quelli nei dintorni. La città inoltre è famosa per i suoi palazzi, sia quelli storici (Castello dell’Imperatore, Palazzo Pretorio, Palazzo Cicognini per citarne solo alcuni su decine) sia quelli della archeologia industriale della tessitura.

Da vedere pure i bellissimi ponti sul fiume Bisenzo e tanti musei (Museo del Tessuto, Museo della Deportazione, Museo della Pittura Murale ecc.). Mentre la famosa “Chinatown”, ovvero il quartiere dove vive la grande comunità cinese della città, è la zona dei negozi e dei ristoranti di Macrolotto Zero.

Tra i paesi della provincia, sono particolarmente belli come itinerari quelli di Carmignano, Poggio a Caiano (da visitare la Villa Medicea, la riserva di caccia dei Medici), Montemurlo (le ville signorili e la rocca) e i paesini di Vernio e Cantagallo (ville medievali e antiche fortificazioni in rovina).

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
4594
back to top